Due giorni interamente dedicati all’imprenditoria, con testimonianze di casi di successo, presentazioni dedicate ai servizi gratuiti a sostegno di aspiranti imprenditori e lavoratori autonomi, workshop e dibattiti. Si svolge all’Environment Park di Torino il 25 e 26 marzo prossimi “Voglia d’impresa”, la manifestazione organizzata dalla Regione Piemonte e dalla Città metropolitana di Torino nell’ambito del programma regionale Mip-Mettersi in Proprio, che, grazie alle risorse del Fondo sociale europeo, si propone di sostenere concretamente chi intende avviare una nuova attività.

Attraverso incontri con imprenditori di diversi settori, tavole rotonde che hanno come protagoniste le imprese nate dal programma Mip, sessioni tematiche a cura di esperti del mondo del lavoro e dei servizi alle imprese, l’iniziativa intende offrire uno spaccato sull’imprenditorialità in Piemonte e sulle opportunità a disposizione di chi vuole mettersi in proprio.

Partito a giugno 2017, grazie a un finanziamento di 7 milioni e mezzo di euro – spiega l’assessora regionale al Lavoro Gianna Pentenero –, a cui si aggiungerà un analogo stanziamento fino al 2021, il programma Mip ha permesso ad oggi la nascita di quasi 400 tra nuove imprese e attività di lavoro autonomo nella nostra regione, di cui più di 200 nel territorio metropolitano di Torino. ‘Voglia d’impresa’ è l’occasione per dare visibilità a queste nuove realtà imprenditoriali, che contribuiscono a generare ricchezza e nuovi posti di lavoro, e alle politiche pubbliche a sostegno della creazione d’impresa”.

Per saperne di più clicca qui