In occasione della conferenza stampa di fine anno, insieme al Presidente Sergio Chiamparino abbiamo raccontato gli importanti obiettivi raggiunti nel corso di questo intenso anno di lavoro e nei 4 anni di legislatura regionale: dal risanamento strutturale del bilancio all’avvio di un piano di investimenti per favorire la crescita della nostra regione, dall’impiego dei fondi europei per le politiche di formazione, di sviluppo e agricole, all’impegno per ridare credibilità alla Regione e per impedire che il Piemonte sia messo nell’angolo dalle politiche del governo giallo verde.

In questo documento trovate la sintesi dell’attività svolta dalla giunta regionale. Per quanto riguarda le mie competenze, abbiamo continuato a investire nel sistema dell’istruzione e della formazione professionale, con l’obiettivo di contrastare la dispersione scolastica e favorire l’avvicinamento tra i giovani e il mondo del lavoro. Al tempo stesso abbiamo cercato di favorire il reinserimento sociale e lavorativo delle persone rimaste senza occupazione, investendo nelle politiche attive del lavoro e nella formazione, sostenendo la creazione d’impresa e favorendo la crescita professionale delle persone durante tutta la vita lavorativa, anche attraverso la diffusione del sistema di certificazione delle competenze acquisite in contesti non formali.

Tra i nuovi provvedimenti a cui stiamo lavorando, c’è la creazione di un voucher per aiutare le famiglie a coprire i costi delle rette degli asili nido. Una misura concreta di sostegno alle fasce maggiormente in difficoltà della popolazione.