E’ stato siglato nella serata di lunedì 8 ottobre presso l’assessorato regionale al Lavoro un accordo tra azienda e sindacati sugli esuberi alla Itw di Pralormo.

L’intesa, raggiunta in mattinata presso l’Unione Industriale di Torino, è stata poi definita con il verbale conclusivo della procedura sottoscritto in Regione. E’ prevista l’uscita volontaria di 31 lavoratori, ai quali sarà corrisposta una somma aggiuntiva alle competenze di fine rapporto.

“E’ positivo – dichiara l’assessora al Lavoro Gianna Pentenero – il fatto che sia stato raggiunto un accordo che evita soluzioni traumatiche per i lavoratori. Tuttavia non posso che esprimere amarezza per l’atteggiamento dell’azienda, sorda ai continui richiami dei sindacati e delle istituzioni a voler far ricorso agli ammortizzatori sociali e elaborare un piano industriale che garantisse una prospettiva di continuità di medio-lungo periodo allo stabilimento di Pralormo”.