Si è svolto giovedì 2 agosto presso l’assessorato al Lavoro della Regione Piemonte la prima riunione del tavolo istituzionale sulla Itw di Pralormo, azienda del settore automotive che il 24 luglio scorso ha aperto una procedura di licenziamento collettivo per 32 lavoratori sui 77 complessivi. L’incontro, alla presenza di azienda, sindacati, dell’assessora regionale al Lavoro Gianna Pentenero e del sindaco di Pralormo Lorenzo Fogliato, in rappresentanza di tutti i sindaci della zona, ha avuto esito interlocutorio. L’azienda si è comunque data disponibile ad affrontare in un tavolo tecnico l’eventuale possibilità di accedere agli ammortizzatori sociali. “Oltre a fronteggiare il problema occupazionale nell’immediato – ha sottolineato l’assessora Pentenero –, la Regione Piemonte intende comprendere quali siano le prospettive future dello stabilimento piemontese ed è naturalmente disponibile a mettere in campo tutti gli strumenti a sua disposizione per accompagnare un piano che consenta di superare le attuali criticità, con l’obiettivo di tutelare la produzione e i posti di lavoro. Restiamo quindi pronti a riconvocare il tavolo in qualunque momento, per verificare l’evolvere della trattativa”.