“Non posso che esprimere soddisfazione per la decisione della Sacal di Carisio (Vc) di ritirare il licenziamento del lavoratore che aveva acceso i riflettori sulle condizioni di sicurezza all’interno dello stabilimento”. Lo dichiara l’assessora al Lavoro della Regione Piemonte, Gianna Pentenero, che aggiunge: “Come noto, la Regione aveva subito preso contatti con l’azienda per fissare un incontro, che ora non si rende necessario, volto a comprendere le ragioni di una decisione che appariva grave e non condivisibile”. “Esprimo soddisfazione – conclude Pentenero – anche per l’impegno, ribadito oggi dalla Sacal, a effettuare corposi investimenti per garantire la sicurezza sul lavoro, nell’ambito di un percorso condiviso con le organizzazioni sindacali. E’ fondamentale che su questo tema sia mantenuta molto alta la guardia”.