“Il congelamento dei licenziamenti è un primo passo verso la riapertura di un dialogo, finora mancato, tra le parti. Così il presidente Sergio Chiamparino e l’assessora al lavoro della Regione Piemonte, Gianna Pentenero, commentano l’esito dell’incontro in programma martedì 20 marzo al ministero dello Sviluppo economico su Italiaonline. “Il ministro Calenda ha chiesto e ottenuto la sospensione da parte dell’azienda di qualsiasi decisione, in attesa che un tavolo tecnico avvii un percorso di verifica del piano industriale. L’obiettivo delle istituzioni è fare in modo che azienda e sindacati possano tornare a confrontarsi su soluzioni in grado di garantire le sedi e i posti di lavoro sul territorio. Il percorso di verifica, che durerà tre settimane, inizierà lunedì con il primo incontro a Roma, a cui parteciperanno Regione Piemonte, Comune di Torino, Ministeri del Lavoro e dello Sviluppo economico e azienda. Ci auguriamo – concludono Chiamparino e Pentenero – che Italiaonline si renda disponibile a valutare seriamente ogni strada perseguibile per giungere all’obiettivo del mantenimento dell’occupazione e delle sedi, rispettando l’accordo preso nel 2016 con i lavoratori”.